Terre. blog
880.jpg
Fausto Trucillo (Blogger)
faustotrucillo@terre.it
Idee geniali per sentirsi sostenibili (o quasi).
  • Eco-geek (c'est chic)

    Per raffreddare i computer si usa il freddo. Geniale no?

    I datacenter sono degli enormi casermoni pieni di computer che ospitano i dati degli utenti. L'importanza dei datacenter è cresciuta moltissimo negli ultimi anni, per la cosidetta rivoluzione del web 2.0: sempre più persone infatti utilizzano servizi come Youtube, Facebook o Flickr per archiviare i propri files. Le aziende che propongono questi servizi sono quindi sempre più affamate di spazio, magari a buon mercato.

    I datacenter come i computer hanno la tendenza a surriscaldarsi, e per raffreddarli si usano potenti (e dispendiosi) sistemi di climatizzazione. Oggi sembrerebbe che i datacenter siano responsabili del 2% di emissioni globali di Co2. L'Islanda, paese che sta ancora cercando di riprendersi dalla crisi delle sue banche, ha avanzato la proposta di ospitare i datacenter sul proprio suolo. Il vantaggio è evidente: la terra dei ghiacci è il luogo ideale dove tenere al fresco un computer. Si possono così ridurre drasticamente i consumi dovuti alla climatizzazione. Inoltre quasi tutta l'energia prodotta sull'isola è rinnovabile, grazie allo sfruttamento dei geyser.

    Non è detto che i vantaggi superino gli svantaggi: l'Islanda non è esattamente dietro l'angolo, e spostare lì i datacenter potrebbe rivelarsi estremamente costo. Nel frattempo alcune grandi aziende si stanno attrezzando come possono: non si sa se nella scelta pesa di più la preoccupazione ecologista o la bolletta della luce, sta di fatto che molti famosi hosting di dati stanno montando pannelli solari sugli enormi tetti dei loro datacenter. In attesa del trasloco nella terra dei geyser è un bel passo avanti.

Per inserire un commento registrati o effettua il login in alto a destra
0 commenti

Suggerimenti
Altri blog
Creative Commons License
i contenuti di questi blog sono rilasciati sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia.