Terre. blog
880.jpg
Fausto Trucillo (Blogger)
faustotrucillo@terre.it
Idee geniali per sentirsi sostenibili (o quasi).
  • Revolutionary Road

    I progetti di nuove centrali alternative non sempre accolgono l'entusiasmo di tutti.

    Sebbene l'esigenza di sviluppare nuove modalità di produzione dell'energia, che non utilizzino più carburanti fossili, sia avvertita ormai da molti spesso quando si passa dalla teoria alla pratica emergono perplessità e dubbi che portano a forti contrapposizioni. C'è chi lo riduce ad un problema di Nimby (letteralmente non nel mio giardino, l'avversione a quei progetti che coinvolgono l'ambiente personale) ma è molto più probabile che sia un problema più complesso. Un ricercatore dell'università di Padova ha messo in piedi un questionario che indaga sui fattori che hanno un ruolo importante sull'accettabilità sociale degli impianti per la produzione di energia da fonte non fossile. Lo trovate qui

    Sono analizzate tutte le modalità di produzione non fossile quindi anche il nucleare ed è indirizzato sia agli esperti sia ai semplici cittadini. In attesa di venire consultati direttamente dall'amministrazione pubblica mi sembra che sia un buon esercizio iniziare a domandarci quali sono le nostre posizioni sull'introduzione di alcune tecnologie. Senza dubbio le risposte non saranno banali.

Per inserire un commento registrati o effettua il login in alto a destra
0 commenti

Suggerimenti
Altri blog
Creative Commons License
i contenuti di questi blog sono rilasciati sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia.