Terre. blog
880.jpg
Fausto Trucillo (Blogger)
faustotrucillo@terre.it
Idee geniali per sentirsi sostenibili (o quasi).
  • Revolutionary Road

    Chi non va in bici guidi un'auto sostenibile

    Venerdì inizia l'Eicma, la fiera del ciclo e il motociclo: il tradizionale appuntamento dove si possno scoprire le nuove tendenze del mondo delle due ruote e ascoltare le promesse su centinaia di nuovi chilometri di piste ciclabili da costruire nel prossimo anno. Un po' cinico? Lo so, ma andare in bici a Milano è cosa da uomini duri; e un po' cinici. Per questo giro in moto.

    Chi non è così duro ma vuole diventare lo stesso più sostenibile guarderà ad un altro salone: quello dell'auto di Francoforte. Quest'anno infatti l'hanno fatta da padrone le auto "ecologiche": le ibride in primis, cioè col motore misto elettrico e tradizionale, ma anche le elettriche, che si diceva fossero morte ma sono resuscitate e sembrano essere il futuro. Su Greenme.it c'è una bella carrellata dei migliori modelli: una avvertenza, diffidate dalle "emissioni nulle" e "impatto zero". L'impatto di un'automobile è enorme, basti pensare a quanta energia viene usata per produrla o smaltirla.

    [CUT]

    Dopo aver scelto la vostra prossima auto potreste avere voglia di usarla: ecco pronto allora un bel decalogo per guidare rispettando l'ambiente e risparmiando carburante. Apprezzo particolarmente il settimo comandamento, lo stamperò e tappezzerò tutta la mia via, così magari i tassisti che lasciano il motore acceso aspettando i clienti per potersi godere l'aria condizionata impareranno che fanno del male all'ambiente. Oltre che alle orecchie di chi abita al piano di sopra.

     

    Tassisti, se avete caldo per favore usate questa!

Per inserire un commento registrati o effettua il login in alto a destra
0 commenti

Suggerimenti
Altri blog
Creative Commons License
i contenuti di questi blog sono rilasciati sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia.