Terre. blog
880.jpg
Fausto Trucillo (Blogger)
faustotrucillo@terre.it
Idee geniali per sentirsi sostenibili (o quasi).
  • Bello e insostenibile

    Per favorire l'utilizzo delle bici in città c'è chi ha progetti veramente strani.

    Anche su gizmodo hanno espresso qualche dubbio sulla reale utilità di questo nuovo mezzo di trasporto. Ma chi siamo noi per fermare il progresso, anche se il progresso è un tunnel taxi? Certo che se inchioda si rischia un po'...

  • Bello e insostenibile

    Si trova in Cina ed è veramente brutto.

    Con questa notizia farete un figurone a Trivial 2010 o potrete utlizzarla durante la cena di Natale, quando, non sapendo di cosa parlare, esclamerete: "Ma lo sapete dove si trova l'edificio alimentato a pannelli solari più grande del mondo?". "In Cina!!!!!".  Certo, dopo si scatenerà una diatriba fraticida, tra chi sostiene che la Cina è il futuro e chi pensa che distruggerà l'umanità. Però a voi cosa importa, avete fatto la vostra bella figura di eco-attivista anche a Natale.



    continua a leggere

  • Bello e insostenibile

    Un progetto di funivia per l'expo? Mobilità sostenibile? mmm

    L'avevo detto in tempi non sospetti: stanno trasformando Milano in una stazione sciistica. Altro che riscaldamento globale, è evidente che per la pianura padana le previsioni sono gelo e neve. Hanno cominciato portando i campionati del mondo di sci di fondo nel 2011 . Ora propongono una funivia per collegare l'expo con l'aereoporto di Linate. Cioè, sempre meglio del tunnel che dovrebbe attraversare tutta la città, previsto nel Piano Generale del Territorio, in via di approvazione; però stiamo sempre parlando di una funivia!!! Tutto combacia, il futuro di Milano è Courmayer



    continua a leggere

  • Bello e insostenibile

    Le buzzwords. Quando una parola chiara tanto chiara non è

    Non capita tutti i giorni di imparare una parola nuova. Beh , oggi è uno di quesi giorni. Oggi ho imparato il significato della parola "buzzword" e questo mi ha aperto gli occhi. Una buzzoword è una parola di moda, di solito un termine tecnico in campo economico, scientifico o politico; la particolarità è che la parola viene usata spesso col fine di rendere il discorso "opaco, difficilmente comprensibile e discutibile". Wow. Se ci pensate il tema della sostenibilità è pieno di buzzword. Sostenibilità è una buzzword!

    L'esempio

    continua a leggere

  • Bello e insostenibile

    La montagna arriva davvero in città. Non era meglio andare in montagna?

    Il parco Sempione, polmone verde del centro di Milano, da anni è sottoposto ad un utilizzo logorante da parte dell'amministrazione pubblica: eventi, festival della birra, carnevale che dura mesi in piena pasqua e chi più ne ha più ne metta. Tra i giorni dell'evento e quelli di montaggio e smontaggio è diventato veramente raro vedere il parco per così dire nature.

    Scopro, con un certo sgomento, che per il 2011 si fanno le cose in grande: non ci sarà soltanto l'improbabile pistina da sci per la discesa. Milano si è infatti aggiudicata la gara della specialità «sprint» della Coppa del mondo di sci nordico, che si terrà dal 16 al 17 gennaio 2011. Ovviamente tra le fresche frasche del parco sempione. E la neve? Alla facciazza del cambiamento climatico la neve ci sarà! E se non ci sarà la porteranno fresca fresca dalle montagne lombarde. Se frequentate il parco preparatevi ad assistere a un via vai di camion che scaricheranno quintalate di neve, oltre ai gatti delle nevi (sigh!) e ai cannoni di neve artificiale.



    continua a leggere

  • Bello e insostenibile

    Tra tutti i metodi per risparmiare acqua, questo è il più..

    Capisco che inventare una pratica di sostenibilità originale stia diventando sempre più difficile, ma che diamine! Vi sembra un consiglio da darsi? Usare la doccia come water per risparmiare l'acqua dello sciacquone???? Ebbene si, qualcuno non solo ha formulato questa assurdità, ma ci ha costruito anche una campagna di comunicazione. Si tratta di una ONG brasiliana che ha creato anche un sito bellissimo, pieno di animazioni, di colori e di dati, che spiegano quanta acqua si risparmierebbe facendola nella doccia; c'è anche una musichetta contagiosa, mi sta quasi convincendo...



    continua a leggere

  • Bello e insostenibile

    Ci sono prodotti che riducono il packaging inutile e altri no. Si chiamano "Cult"

    Quando si pensa alla ricerca e sviluppo si pensa a centinaia di scienziati in camice bianco, intenti a trovare una cura per una  epidemia globale o a sviluppare un nuovo carburante eco-sostenibile. Ma in realtà la ricerca è costante anche su oggetti molto più semplici e frivoli: chessò le cicche, le gomme da masticare, insomma. Pensate a come sono cambiate da quando eravate bambini: c'erano quelle del ponte, lunghe e sottili, che andavano arrotolate in bocca; poi sono arrivati gli anni '80 e le Big Bubble's, rigorosamente in gusti indigesti; poi ancora quelle che devono sostituire lo spazzolino, in comodi pacchetti da tenere in tasca. Come sono cambiate le cicche...

    Di fronte all'ultima mutazione sono rimasto un po' deluso. Anzi quasi arrabbiato. Sono arrivate le cicche "Cult". Non sono tanto le gomme ad essere un problema: ma il pacchetto!!! Un enorme confezione di cartoncino che le tiene ben in evidenza, in modo che offrire una gomma sia un gesto figo e "cult". Sarà pure figo, ma era necessario? Inoltre ogni gomma e confezionata singolarmente: un passo indietro di almeno vent'anni....



    continua a leggere

  • Bello e insostenibile

    Ad esempio usando il sole.

    Non sto cercando di ravvivare il mio blog, che si sta sciogliendo sotto il caldo estivo, mostrando foto di abbranzature integrali. Però in realtà potrei....

    NO. Quando dico di abbronzarsi in modo naturale, intendo di farlo senza utilizzare le lampade abbronzanti per dare una botta al proprio colorito. Il sospetto c'era da tempo ma l'Organizzazione Mondiale della Sanità l'ha accertato: le lampade abbronzanti possono essere cancerogene, esattamente come le sigarette. Uno studio di The Lancet è arrivato recentemente a queste conclusioni.



    continua a leggere

  • Bello e insostenibile

    Ultima toccata e fuga sul tema Iphone-sostenibilità...forse

    Giuro che non sono pagato da Steve Jobs, anche se potrebbe non essere una cattiva idea. Solo che mi sembrava giusto completare le informazioni contenute in un mio precedente post con quelle acquisite recentemente. Sul sito Sceglier Bio, la cui lettura consiglio caldamente, ho trovate l'elenco completo delle dieci migliori eco-applicazioni per l'iphone. Molte sono destinate ad un pubblico americano ma non è detto che vengano localizzate anche per l'Italia prima o poi. Cioè, ci spero.



    continua a leggere

  • Bello e insostenibile

    La strada verso la sostenibilità è lastricata di tentazioni. La mia si chiama Iphone.

    Per alcuni è addirittura il sostituto del personal computer; per molti altri è soltanto l'ennesimo superfluo status symbol. Per me è una tentazione costante da molto tempo. Sto parlando ovviamente dell'Iphone.

    La nuova versione, uscita lunedì, promette ovviamente di essere più sostenibile della precedente. Non si può confezionare un prodotto trendy senza dipingerlo un po' di verde in questo periodo. A dir la verità, l'impressione è che la Apple sia più brava a comunicare quanto i suoi prodotti siano più sostenibili dei concorrenti, piuttosto che a investire seriamente sulla ricerca di soluzioni innovative. Il nuovo modello di Iphone presenta uno schermo in vetro che protegge il monitor, privo di tracce di arsenico. Non ho idea se sia una notizia sconvolgente ma gli amici della mela morsicata dicono di si. Inoltre il display stesso sarebbe privo di mercurio, altro elemento inquinante non utilizzato. Boh....



    continua a leggere

Suggerimenti
Altri blog
Creative Commons License
i contenuti di questi blog sono rilasciati sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia.