Terre. blog
pappamondo
Sara Ragusa (editor)
sararagusa@terre.it
  • Ricette

    Il torrone spagnolo fatto in casa per Natale

    La Coldiretti per questo Natale sconsiglia di portare in tavola frutti esotici, tradizione che ha preso piede negli ultimi anni e si dice sia di buon auspicio. E allora noi che siamo curiosi dei cibi altrui cerchiamo una ricetta che rappresenti il Natale, che però si può preparare comodamente con ingredienti a chilometro zero. Ad esempio il turrón de yema!
    Parente stretto dei torroni italiani, è stato adottato dalle tavole spagnole e si fa tranquillamente in casa con una lavorazione semplice.

    Turrón de yema

    300 g di mandorle
    375 g di zucchero a velo
    4 tuorli d'uovo
    125 ml di acqua
    un pizzico di cannella o 25 g di zucchero

    Tritate le mandorle e mescolatele bene ai tuorli d'uovo. In una pentola preparate lo sciroppo di zucchero a velo sciolto nell'acqua. Deve rimanere sul fuoco, basso, fino a che non inizia a cambiare colore e se ne prendete una goccia tra due dita, vedrete che si formerà un filo. Ci vogliono circa A questo punto aggiungete allo sciroppo l'impasto di mandorle e uova. Quando si stacca dalle pareti, potete togliere dal fuoco e versare il composto in uno stampo rettangolare foderato di carta forno. Pareggiate bene la superficie, magari stendendo dell'altra carta forno e appoggiandoci sopra un secondo stampo con un peso dentro.
    Il torrone deve rimanere a raffreddare in frigo per un paio d'ore almeno. Quindi potete sformarlo su un piatto da portata e spolverarlo di cannella, oppure fargli colare sopra un po' di zucchero caramellato. Listo, y feliz Navidad.

     

Eventi
Suggerimenti
Altri blog
Creative Commons License
i contenuti di questi blog sono rilasciati sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia.